IN PIENA PANDEMIA, TRUMP PERMETTERA' AI MEDICI DI NON CURARE PAZIENTI TRANSESSUALI

IN PIENA PANDEMIA, TRUMP PERMETTERA' AI MEDICI DI NON CURARE PAZIENTI TRANSESSUALI

Donald Trump, il presidente più discriminatorio e omofobo degli ultimi anni negli Stati Uniti, ha fatto nuovamente notizia. E sì, ancora una volta è stato a causa delle sue politiche basate sull'odio.

E così ha deciso di incoraggiare l'odio contro le transessuali approfittando della drammatica situazione che gli Stati Uniti stanno vivendo dal punto di vista della sanitá, diventando il principale focolaio globale dell'epidemia.

In uno scenario che ha già totalizzato più di un milione di infezioni e centinaia di migliaia di morti, Trump l'ha fatto di nuovo: ha attaccato i più vulnerabili. E lo ha fatto distribuendo una nuova regola all'interno del Dipartimento della Salute e dei Servizi Umani che eliminerebbe le protezioni per le persone transgender che un tempo erano garantite dall'amministrazione Obama (Obama care).

E questo passo è solo il primo prima che la nuova legge integrale sia resa pubblica. Finora sono stati effettuati aggiornamenti all'interno del sito web della Casa Bianca per chiarire che la regola di Obama è attualmente in fase di riesame.

Ma qual era la regola?

Era nota come "Obamacare" e proibiva severamente qualsiasi discriminazione per motivi di "sesso" nei confronti dei pazienti all'interno dei servizi sanitari. Questa legge era stata creata dopo aver analizzato la situazione esistente all'interno degli ospedali, dove i tassi di discriminazione sono veramente scandalosi.

I numeri parlano da soli: il Center for American Progress (CAP) ha rivelato che quasi un terzo degli adulti transgender (29%) ha riferito che un operatore sanitario si è rifiutato di curarlo solo a causa della sua identità di genere.

Donald Trump mira a sradicare la protezione per la comunità LGBT in queste situazioni. Secondo la nuova disposizione dell'amministrazione Trump, tale discriminazione sarebbe di nuovo legale. Quindi, se sei una persona transgender e hai il corona virus, o hai appena avuto un incidente, sei depresso, o semplicemente ti senti male, un medico ha tutto il diritto di negarti la cura.

Vediamo ancora una volta che sotto l'amministrazione Trump l'odio e il pregiudizio sono ben al di sopra della morale, dell'etica e dei diritti umani. Inoltre, questa discriminazione è totalmente protetta dalla legge, quindi se sei una persona transgender negli Stati Uniti, la tua salute non ha importanza e sei più vulnerabile.

Sapevate che le persone LGBT hanno sette volte più probabilità di non andare dal medico per non subire discriminazioni? E questo, in un momento come questo, con una pandemia mortale che sta togliendo migliaia di vite umane, è molto più letale e pericoloso.

Secondo le parole dell'attivista LGBT Katie Keith, "Quando la disposizione verrà approvata, questi cambiamenti saranno nel migliore dei casi nefasti. Sono davvero crudeli, soprattutto con una pandemia globale che colpisce in modo disumano le comunità più vulnerabili.

FONTE: https://www.thestonewall.es/en-plena-pandemia-trump-permite-a-los-medicos-negarse-a-atender-a-pacientes-transexuales/

- Se ti piace Notizie LGBT metti mi piace alla pagina facebook QUI -

Posta un commento

0 Commenti