FACEBOOK OSCURA IL BLOG NOTIZIE E CINEMA LGBT

Recents in Beach

header ads

FACEBOOK OSCURA IL BLOG NOTIZIE E CINEMA LGBT

Siamo stati vittime di un gruppo organizzato di omofobi che ci hanno segnalato in massa come "spam" a Facebook; l'algoritmo gli ha creduto, quindi il nostro contenuto è stato totalmente cancellato! Abbiamo bisogno del vostro aiuto.

 Facebook ha oscurato il nostro blog "Notizie e cinema lgbt blogspot".
 

  

 
Siamo stati vittime di un gruppo organizzato di omofobi che l'hanno segnalato come "spam" e l'algoritmo di Facebook gli ha creduto. Anni di lavoro e quasi due milioni di visualizzazioni eliminate in un colpo solo!
 

Non è la prima volta che questo episodio di bombing accade: sono veri e propri gruppi che organizzano questa nuova forma di squadrismo virtuale verso profili o pagine considerati "scomodi".
 
Pur coscienti che Facebook sia uno spazio privato, sarebbe ora che si pongano delle regole a livello transnazionale per questi spazi, che di fatto sono collettivi e pubblici: non si può essere soggetti ad algoritmi mal gestiti quando si tratta di libertà di espressione.
 
COSA SI PUÒ FARE:
 
Non sappiamo come riuscire ad interagire con Facebook, se qualcun* conosca un altro metodo rispetto a quelli che mettiamo qui, si metta in contatto con noi scrivendoci a buzz.intercultura@autistici.org
 
Un modo che abbiamo trovato è questo, anche se non sappiamo se funzioni;

1) cliccare da Facebook da computer (o dal cellulare usando il modo desktop) sulla freccia verso il basso che è situata in alto a destra quindi scegliere "Assistenza e supporto":
-


2) Scegliere quindi "Segnala un problema":

3) Continuare con "Si è verificato un errore":

 
3) Scegliere tra le opzioni "Altro" (o qualche altra opzione, non sappiamo quale possa essere più adatta) e dichiarare nello spazio che si apre qualcosa tipo:
 
L'algoritmo ha sbagliato o è stato ingannato da un gruppo omofobo organizzato.
Il Blog www.notizielgbt.blogspot.com NON è spam:
 



 
OPPURE: 
 
Se appaia un messaggio che spiega che un post è cancellato e in basso da' delle opzioni (questo accade ogni tanto), cliccare su "Vedi le opzioni":
Quindi cliccare su "continua":

scegliere, alla fine "Non sono d'accordo con questa decisione":
Non sappiamo quali altre strade si possano intraprendere, se qualcun* conosca un altro metodo rispetto a quello che mettiamo qui, si metta in contatto con noi scrivendoci a buzz.intercultura@autistici.org

Grazie a tutt* per la collaborazione.

Per chi voglia vedere il nostro blog censurato da Facebook, clicchi QUI.